Volto Pagina

 

Le interviste a personalità conosciute ed emergenti, protagoniste del mondo della Cultura e delle Arti

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter di AARTIC, contenuti selezionati di Arte, News, Eventi e Mostre

Per AARTIC

l'"Opera non fatturabile" 

di SANTOLO DE LUCA.

Tre splendidi dipinti esclusivi per la nostra vetrina crouwdfounding.

Inoltre, i tappeti natura di PIERO GILARDI, un disegno di ALDO DAMIOLI e le foto di BETTY ZANELLI. 

Per ogni informazione scrivete a: a.a.r.t.iniziativeculturali@gmail.com

...leggi di più

Articoli Recenti

IntervistaAmedeo Lombardi founder dell'Home Festival - di Anna Rubbini

Amedeo Lombardi, fondatore  dell’HOME FESTIVAL, un evento che prende il titolo dal celeberrimo locale tra i più in voga nell’ultimo decennio a Treviso e da lui stesso avviato.Un appuntamento che ...

continua a leggere>

Intervista a Maria Gioia Tavoni, promotrice del "Concorso Internazionale del Libro d'Artista" per gli under 30 - di Martina Pazzi

Intervista ad Andrea Molesini di Anna Rubbini

Andrea Molesini, pluripremiato come scrittore ma anche poeta, scrittore di novelle per bambini, ora in uscita con un nuovo romanzo, “La solitudine dell’assassino”, per Rizzoli Editore...contimua a leggere

Intervista all'Architetto Giovanni Marani

di A.R.

Giovanni Marani, architetto, si dedica alla sua radicata passione per il vetro come materiale d'arredo, sempre viva e alimentata dalla frequentazione di noti vetrai come i maestri Valmarana, Tiozzo e Seguso. ,,, continua a leggere>

Arte Fiera: intervista a Claudio Spadoni,

uno dei due Direttori Artistici 

di Anna Rubbini

Adriano Fida

Adriano Fida, classe 1978, nato a Rosarno, paesino dell'entroterra reggino. Un percorso artistico importante che dalla scuola d'arte di Palmi, prosegue presso  ,,, continua a leggere>

Stefano Mrchesini

Intervista di Valeriie Tosi al maestro del tatuaggio a Bologna, indagando il rapporto con l'arte cinematografica ,,, continua a leggere>

Pierangelo Valtinoni

Sandro Natalini

Giovanni Pulze

Leggendo la biografia di Giovanni Pulze e poi conoscendo questo artista, uno dei più colti autodidatti da me incontrati, ho scoperto molteplici capitoli di un’esistenza da sempre rivolta all’arte continua a leggere>

Se apprezzi il nostro lavoro sostieni l'associazione aARTic con una donazione

E' un grande piacere presentare in questo numero l'intervista allo scultore Lorenzo Quinn, rilasciata ad aARTic in occasione della presentazione della sua opera <SUPPORT>. 

Uno degli scultori contemporanei più conosciuti nel panorama internazionale ha realizzato un’opera monumentale che si inserisce perfettamente nel tessuto storico di Venezia e che rappresenta il suo personale tributo alla città al quale è profondamente legato, portando all’attenzione del pubblico l’esigenza di salvaguardare la sua congenita fragilità data dal cambiamento climatico e ambientale.

Le mani, calco ingigantito di quelle del figlio Anthony,  “supportano” l’hotel Cà Sagredo, storico palazzo che si affaccia sul Canal Grande, e rappresentano allo stesso tempo la capacità dell’uomo di interagire con l’ambiente in senso positivo o distruttivo, dando un intrinseco messaggio alle generazioni attuali e future affinché agiscano per riequilibrare il mondo intorno a loro - ambientale, economico, sociale- utilizzando canoni espressivi che si rifanno all’arte classica e che esprimono l’attenzione dell’opera di Quinn ai valori eterni dell'arte e della cultura.

Uno scultore che è stato capace di portare a Venezia un’opera di così grande impatto da diventare -immediatamente- l’artista più ammirato e fotografato, pur non essendo parte degli eventi ufficiali della Biennale Arte 2017, ma che sicuramente verrà ricordato dal pubblico e dai cittadini con riconoscenza per la sua vicinanza alla città e al suo immenso valore.

di Anna Rubbini

Intervista a Lorenzo Quinn < Support to Venice >

Foto Agostino Bonaventura

Foto gallery: Agostino Bonaventura