Editoriale

AARTIC è un acronimo, dei nostri nomi e cognomi “A.A.R.T.”

e di “iniziative culturali”, l’associazione culturale produttrice di questa rivista.

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter di AARTIC, contenuti selezionati di Arte, News, Eventi e Mostre

Alice Rubbini - direttore responsabile

Una grande emozione ha cancellato i chilometri in auto, le decine di chilometri a piedi e le numerose ore di attesa, prima sotto la pioggia e poi sotto il sole: camminare appoggiati sul pelo dell’acqua, sull’incertezza dei propri passi, e la sicurezza insieme di un pontile estremamente mobile, “The Floating Piers”, l’opera di Christo e Jeanne Claude che ha portato nel mondo una parte d’Italia tanto affascinante quanto -ai più- poco nota. Ne valeva assolutamente la pena!

È stato, per me, come vivere in un dipinto, in un paesaggio suggestivo pennellato di giallo. Una striscia quasi dorata che ha unito il lago (d’Iseo) e le sue piccole isole (Montisola e San Paolo), ha aggregato una folla incalcolabile di persone, anche se forse era lì solo per esserci, chissà!...

Ma l’arte è anche questo, è essere forti, invasivi e audaci.

E’ essere essenziali e conquistare lo spazio con un tratto di colore che attraversa lo scenario naturale.

L’arte è altresì esperienza intima e collettiva allo stesso tempo, è essere parte dell’azione e del suo progetto, è un pensiero coinvolgente e organizzato, è colore, acqua e paesaggio e l’opera è gente viva che l’attraversa.

Il lavoro effettivo non è soltanto un installazione, un percorso da superare, uno scenario da ammirare, rumori e voci da sentire e cammini esitanti da equilibrare: questo dipinto virtuale è presenza dinamica e interazione.

L’opera è gente che ha voluto esserci e ha voluto vedere perché un uomo, un artista (magari per alcuni fino a poco prima mai sentito nominare) pensi al mondo e al suo paesaggio, alle sue architetture naturali e costruite, come la superficie su cui fondare il suo progetto creativo.

Christo con quest’opera, secondo me, ha dipinto, al contempo, l’energia e la presenza: la Sua, incombente, e quella di Jeanne Claude, compagna di una vita, scomparsa ma ancora essenza del suo lavoro, e la Nostra, moltitudine curiosa, astanti frementi di essere parte di qualcosa.

Beh sì, l’arte è anche tutto questo, è anche ciò che fa muovere il mondo, che esorta ad una reazione, è riflessione e comunicazione, è accarezzare la bellezza oggettiva, obiettiva e spirituale, è un’esperienza dell’anima che migliora la coscienza.

Video Annunci Gratuiti

Premio

In questo numero

Il nuovo disegno della Piazza Monsignore De Cassan

a Comelico Superiore, Belluno.

di Vincenzo Casali

Questo progetto di architettura fornisce una risposta ad un desiderio latente nella comunità del paese di Comelico Superiore, in provincia di Belluno. Sono infatti tanto la Parrocchia quanto l’Amministrazione comunale a voler recuperare uno “spazio di aggregazione” oggi perduto ---continua a leggere>

“ Certe giornate indimenticabili ” Perugia, Museo civico di Palazzo della Penna 

di Martina Pazzi

Gli incontri a casa di Bettina e Brajo Fuso, Renato Guttuso li ricordava così, tutti sincerità e bellezza e gioia vera della vita. Un’esposizione, allestita  nelle sale del Museo Civico di Palazzo della Penna, di Palazzo Cesaroni e del Fuseum (Centro d’Arte di Brajo Fuso), a Perugia ...continua a leggere>

Intervista a Vittorio Urbani - Nuova Icona

di Anna Rubbini

In un momento storico particolare quanto irrisolto, dove molte attività si eclissano esiste a Venezia una Associazione Culturale che da più di vent’anni segna la scena dell’Arte Contemporanea italiana e internazionale.Parliamo di...continua a leggere>

About Me - Michele Mariano

“Perché si lavora? Certo per produrre cose e servizi utili alla società umana, ma anche, e soprattutto, per accrescere i bisogni dell’uomo, ... continua a leggere

"Constellation" - Melissa McGill

di A.R.

Non ho ancora avuto la fortuna di vedere quest’opera se non attraverso il web e attraverso i racconti di Melissa McGill: una “creatura”, o creazione, che... continua a leggere

15^Edizione della Biennale

Architettura a Venezia 

di Anna Rubbini

Intervista all'Architetto Giovanni Marani

di A.R.

Giovanni Marani, architetto, si dedica alla sua radicata passione per il vetro come materiale d'arredo, sempre viva e alimentata dalla frequentazione di noti vetrai come i maestri Valmarana, Tiozzo e Seguso. ,,, continua a leggere>

U26 Presentazione di Didzis Kalniņš,

Sono pianista, sono lettone e da due anni mi sono trasferito in Italia per perfezionarmi. Per inciso, mi chiedono spesso: perché l'Italia?... conntinua a leggere>

< Ciao > l'ultimo romanzo di Walter Veltroni  - di Anna Rubbini

Cinema Recensioni di Revenant e Hateful Eight - di Alice Rubbini

Ho visto Revenant e The hateful eight prima delle loro vittorie agli Oscar: due western drammatici, dalle trame essenziali anche se...continua a leggere>

Riflessioni dai giorni di Arte Fiera 2016 a Bologna - di Carmen Lorenzetti

Per quanto Arte Fiera e i suoi eventi collaterali sia stata dibattuta, lodata o criticata, ha comunque generato degli spunti di riflessioni. E questo è comunque un fatto positivo. Mi soffermerei ... continua a leggere

Perugia Capitale dei Giovani 2016

di Martina Pazzi

Il capoluogo umbro è stato insignito del prestigioso titolo di “Capitale Italiana dei Giovani”, quale “giusto riconoscimento per lo sforzo progettuale e ... continua a leggere>

L'età delle favole antiche.Annibale Brugnoli e l'arte a Perugia nel periodo simbolista - di Martina Pazzi

I Ritorni - di Giuseppe Salvatori 

Da Artista, ciò che mi ha sempre colpito e affascinato nella ceramica popolare italiana degli anni ’50 e ’60, e a cui per molto tempo non ho saputo dare un perché, è l’evidente e irrisolto ... conntinua a leggere>

Sonia Di Pietro di Vincenzo Casali

Sonia, italiana di Pavia, vive da alcuni anni a Barcellona -una città scelta per l’ammirazione e l’affinità con la sua vivacità sociale, intellettuale e creativa- dove ha curato tra le altre cose l’allestimento degli spazi... continua a leggere

Dentro la TV con Caterina Borsato 

Ho avuto il piacere di partecipare come pubblico al programma pomeridiano condotto da Barbara D’Urso “Pomeriggio Cinque” e assistere.... conntinua a leggere>

A Umberto Eco 

To David Bowie

"Io sto per morire... so che mancano pochi mesi alla fine della mia esperienza terrena.....continua a leggere>

Se apprezzi il nostro lavoro sostieni l'associazione aARTic con una donazione